Cosa Facciamo-BenEssere Soc. Coop.

Cosa Facciamo

    

 
logo_benessere_index
Casa Alloggio "BenEssere" 
Struttura Residenziale Psichiatrica
Via Traversa Prima del Gallitello 22/A
85100 - Potenza
TARGA
Casa Alloggio "La Sentinella"
Struttura Residenziale Psichiatrica a Bassa Intensità Assistenziale
Via  Filomeno Pellegrini,24
84030 - S.Rufo (Sa)
 


Casa Alloggio "Benessere"

Struttura Residenziale Psichiatrica
Via Traversa Prima del Gallitello 22/A
85100 - Potenza

 
Per informazioni e contatti - tel. 0971476068 - fax. 1782213085 - E.mail:  info@benesserecoop.it
La struttura, che ospita 15 utenti, per la maggior parte ex degenti dell’ospedale psichiatrico Don Uva di Potenza e utenti provenienti dal territorio, svolge un programma terapeutico riabilitativo per utenti con disagio psico-sociale con l’obiettivo primario di favorire la creazione di una rete di rapporti e di opportunità emancipative attraverso specifiche attività e laboratori.enza e utenti provenienti dal territorio, svolge un programma terapeutico riabilitativo per utenti con disagio psico-sociale con l’obiettivo primario di favorire la creazione di una rete di rapporti e di opportunità emancipative attraverso specifiche attività e laboratori.

Ubicazione e caratteristiche della struttura 
La Casa alloggio ha sede a Potenza, Via Traversa Prima del Gallitello. 
E’ collocata in un quartiere popolare, a breve distanza dalla Parrocchia, particolarmente vivace nella realizzazione di molteplici attività sociali e attenta ai bisogni delle persone in difficoltà.
Il centro storico è facilmente raggiungibile con mezzi pubblici.L’intero edificio si sviluppa su due piani.I lavori di adeguamento sono stati realizzati nel rispetto di tutte le normative vigenti ed è priva di barriere architettoniche.
La casa alloggio occupa il piano terra e il primo piano dell’immobile.
È dotata di ambienti comuni attrezzati e di facile accesso per favorire la socializzazione e la vita di comunità.
Gli spazi interni sono così ripartiti:ingresso; cucina; ripostiglio; soggiorno; sala da pranzo; salotto con divani, impianto stereo e TV; angolo lettura con libreria; locale di appoggio per gli operatori (guardiola); camere da letto spaziose e confortevoli (7 doppie e 1 singola, tutte dotate di bagno in camera e a norma per diversamente abili); locale con vasca da bagno assistito; locale infermeria; locale lavanderia e stireria, con annesso deposito biancheria pulita e sporca; spogliatoio operatori, diviso per sesso con annesso bagno.

Le professionalità coinvolte 
  • Il coordinamentoTale funzione è assicurata da un Laureato in Scienze dell’Educazione cui è attribuita la responsabilità del buon funzionamento della struttura, nel conseguimento degli obiettivi individuati.
  • Gli Operatori Il Coordinatore si avvale della presenza di un Assistente Sociale che assicura prioritariamente la tenuta dei rapporti con i familiari, con il territorio e i servizi pubblici.L’assistenza materiale e gli interventi riabilitativi sono assicurati da 2 Infermieri Professionali, 1 Psicologo/psicoterapeuta, 2 Terapisti della riabilitazione, 9 Operatori Socio-Sanitari (OSS),  figure professionali –queste- che aiutano l’ospite nell’espletamento delle attività quotidiane, ne curano l’igiene personale, l’alimentazione , la somministrazione dei farmaci , la mobilizzazione e la realizzazione di attività occupazionali e di animazione.

La Cooperativa promuove continue occasioni di formazione e di aggiornamento professionale, finalizzate ad incrementare le conoscenze psico - educative indispensabili a potenziare la capacità di individuare i bisogni e le necessità dell’utente e attrezzare conseguentemente le opportune risposte.

 

 
TARGA

Casa Alloggio "La Sentinella"

Struttura Residenziale Psichiatrica a bassa intensità assistenziale
Via Filomeno Pellegrini, 24
84030 - San Rufo (Sa)


Per informazioni e contatti - tel. 0971476068 - fax. 1782213085 - E.mail:  info@benesserecoop.it
La Comunità Alloggio “La Sentinella” ha sede a San Rufo (Sa), in Via Filomeno  Pellegrini,24 in una struttura proprietà di comunale e può ospitare fino a sette utenti.

Ubicazione e caratteristiche della struttura 
E’ collocata nel centro storico, vicina a tutti i luoghi “pubblici” e comunitari –istituzionali e non.L’edificio si sviluppa su due piani utili, con l’aggiunta di un seminterrato -collegati fra loro, oltre alle scale, anche dall’ascensore- e del sottotetto.I lavori di adeguamento sono stati realizzati nel rispetto di tutte le normative vigenti ed è priva di barriere architettoniche.
È dotata di ambienti comuni attrezzati e di facile accesso per favorire la socializzazione e la vita di comunità.Gli spazi interni sono così ripartiti:
Piano seminterrato
2 locali deposito; corridoio, ascensore
Piano terra
Ingresso, salotto, cucina, corridoio, bagno, camera doppia, ripostiglio/lavanderia, ascensore
Primo piano
Camera doppia, camera doppia, camera singola, bagno, corridoio, deposito/bagno, ascensore

Le professionalità coinvolte 
  • Il coordinamentoSulla base della normativa regionale, tale funzione è assicurata da uno psicologo, impegnato con contratto part time, cui è attribuita la responsabilità del buon funzionamento della struttura, nel conseguimento degli obiettivi individuati.
  • Gli Operatori Il Coordinatore si avvale della collaborazione di un Infermiere Professionale. Ad essi si affiancano un educatore professionale, 2 Operatori Socio-Sanitari (OSS) e 2 Operatori socio-Assistenziali. Queste figure professionali supportano l’ospite nell’espletamento delle attività quotidiane, ne curano l’igiene personale, l’alimentazione , la somministrazione dei farmaci , la mobilizzazione e la realizzazione di attività occupazionali e di animazione. La Cooperativa promuove continue occasioni di formazione e di aggiornamento professionale, finalizzate ad incrementare le conoscenze psico - educative indispensabili a potenziare la capacità di individuare i bisogni e le necessità dell’utente e attrezzare conseguentemente le opportune risposte.
 

Le attività riabilitative 
Nell’espletamento del servizio sono stabilmente assicurati attività e laboratori interni ed esterni al fine di:
·         Favorire il benessere individuale
·         Sviluppare le capacità personali
·         Integrarsi con il territorio
·         Stimolare l’autonomia 
·         Potenziare le abilità per gestire lo stressParticolare importanza viene data ad una serie di interventi rivolti ad aspetti e soluzioni utili non più e non solo strettamente clinici, ma volti a  valorizzare e cercare una migliore qualità di vita per queste persone, attraverso il rapporto con gli altri, organizzando feste in occasione di compleanni e ricorrenze quali Natale, Capodanno, Pasqua, Carnevale con l’obiettivo di mantenere viva la relazione con il territorio e di stimolare e sviluppare lo scambio intergenerazionale (ospiti – anziani - bambini).

La giornata tipo 

07.00/08.00 – Sveglia
08.30/09.30 - Colazione e somministrazione della terapia farmacologica
09.30/12.30 - Attività educative e socio riabilitative interne ed esterne alla struttura
13.00 - Pranzo
14.00/16.00 - Riposo e relax – somministrazione della terapia farmacologica
16.00/19.00 - Attività riabilitative con attivazione di laboratori interni ed esterni
19.30/20.30 - Cena, somministrazione della terapia farmacologica
20.30/22.00 - Intrattenimento, TV, momento di socializzazione di gruppo
22.00 - Riposo notturno

Le occasionali variazioni di programma dovute ad escursioni, gite fuori città o a festeggiamenti (compleanni in pizzeria, feste nel quartiere...) comportano conseguentemente l’annullamento delle attività riabilitative previste nello specifico giorno.

Modalità di accesso e fruizione dei servizi
Dopo un primo contatto telefonico, la richiesta di inserimento di un utente avviene per iscritto da parte del Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Sanitaria, titolare del servizio.Viene predisposta e fornita la documentazione psico -  sociale e sanitaria, al fine di consentire l’elaborazione di una prima valutazione. Viene quindi stilata la “Scheda Sociale” da parte dell’Assistente Sociale della struttura, cui segue una riunione d’équipe per la presa visione dei documenti dell’utente e l’apertura di tre distinte cartelle (educativa, sociale e sanitaria). Inizia così il periodo di osservazione dell’utente, della durata di un mese, attraverso attività e laboratori -strutturati e non- per la definizione del P.E.I (piano educativo individualizzato) al fine di valutare le difficoltà e le capacità possedute dall’utente e individuare gli obiettivi a breve, medio e lungo termine verificabili ogni 6 mesi.
BenEssere Società Cooperativa Sociale - Impresa Sociale
Via Traversa  Prima del Gallitello 22/A
Tel. 097476068
Fax. 1782213085 
E-mail: info@benesserecoop.it
PEC: benesserecoop@pec.it